anni60news
Primo Piano

Meteo: allerta gialla in tutta la Sicilia

Sale di livello per tutta la Sicilia l’allerta meteo della Protezione civile che per oggi è ‘giallo’ in tutta l’isola. Sono previste “precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, specie settori settentrionali. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequ

Ritrovato nel mare di Messina il corpo della donna scomparsa a Tonnarella

E’ stato ritrovato il corpo di Lella Grespan, la 72enne di Rodì Milici scomparsa la scorsda settimana dopo che si era recata a fare un bagno a Tonnarella di Furnari. Il cadavere è stato rinvenuto nello specchio di mare antistante la contrada Timpazzi, vicino Tono, sul litorale tirrenico del Comune d

Discarica abusiva a San Fratello, sequestro e denunce

Nell’ambito della campagna congiunta con i Reparti speciali dell’Arma dei Carabinieri per il contrasto agli illeciti nei settori ambientali, i Carabinieri dellaCompagnia di Santo Stefano di Camastra, con l’ausilio dei militari specializzati del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Messina e del Nucleo O

Parks e Triche mattatori nell’Orlandina vincente a Cassino

FROSINONE Stavolta niene pathos nè sofferenze per l’Orlandina che, trascinata dal duo Parks-Triche, sbriga entro il 40′ la pratica Virtus Cassino e sale a quota 4 dopo 3 turni del girone Ovest di A2 che mercoledi offre la sfida infrasettimanale al PalaFantozzi contro Biella e domenica la trasferta l

Scommesse abusive e riciclaggio, la Finanza di Patti chiude le indagini

La Guardia di Finanza della Tenenza di Patti ha chiuso le indagini nei confronti di sei soggetti ritenuti responsabili dei reati di raccolta abusiva di scommesse, riciclaggio ed omessa presentazione delle dichiarazioni fiscali. Notificato a 6 persone l’avviso di conclusione delle indagini preliminar

Sant’Agata: maltrattava la compagna, in carcere 28enne

In carcere da lunedì il ventottenne che, a Sant’Agata Militello, si è reso responsabile dei reati di maltrattamenti, violenza sessuale e lesioni ai danni della compagna, poco più giovane. L’ordinanza di misura cautelare è stata emessa dal Dott. La Spada, Giudice per le Indagini Preliminari presso il

Barcellona: scoperto un centro scommesse non autorizzato

I finanzieri della Tenenza di Barcellona Pozzo di Gotto hanno scoperto un centro scommesse abusivo. L’operazione ha consentito di svelare l’attività illegale svolta dall’esercizio commerciale che apparentemente in regola è risultato tuttavia privo di ogni licenza autorizzativa e concessione di gioco

Cefalù: il punto nascite del “Giglio” non chiuderà

Il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, ha partecipato oggi alla riunione della VI commissione Sanità dell’Ars in cui si discuteva della paventata chiusura del punto nascite dell’Ospedale Giglio. Il ministero della Salute aveva, infatti, chiesto la settimana scorsa la chiusura del punto nascite men

Torrenova, lunedì il via ai lavori per il lungomare

Inizieranno lunedì prossimo, 22 ottobre, i lavori per la realizzazione del lungomare di Torrenova. Un traguardo inseguito e raggiunto dall’Amministrazione Comunale che lunedì terrà alle 10 una conferenza stampa per illustrare i dettagli dell’intervento e subito dopo in piazza Casella si svolgerà la

Truffa per i contributi agricoli, marito e moglie ai domiciliari

Si trovano agli arresti domiciliari due coniugi di Falcone coinvolti di una inchiesta della Guardia di Finanza e dei carabinieri del reparto Tutela agroalimentare di Messina in una truffa nel settore dei contributi agricoli. Secondo quanto emerso, marito e moglie, tramite di una ditta individuale e

Messina: controlli alla “Movida” Messinese, 15 persone denunciate

Nella notte di sabato e questa domenica i militari del Comando Provinciale di Messina hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno della guida sotto l’effetto di alcol e stupefacenti, impiegando numerose pattuglie del Nucl

Mistretta: quattro persone denunciate per reati in materia edilizia

I Carabinieri di Mistretta, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, quattro allevatori di Castel di Lucio, titolari di altrettante aziende zootecniche site nel comune di Mistretta. I quattro sono ritenuti responsabili dei reati previsti dagli ar