“Pretendiamo legalità”: premiate a Spoleto le classi del Pirandello di Patti

“Pretendiamo legalità”: premiate a Spoleto le classi del Pirandello di Patti

Scritto il 14/05/2019

Le classi III D e III E dell’istituto comprensivo n.2 Luigi Pirandello di Patti sono state premiate con la medaglia d’oro durante la II edizione del progetto sulla legalità nato dalla collaborazione tra il Dipartimento di P.S. ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Gli studenti hanno conquistato il primo posto nel concorso lanciato dalla Polizia di Stato per instillare, nelle coscienze delle future generazioni, i valori fondamentali della convivenza civile. I ragazzi dell’Istituto Pirandello hanno vinto la seconda categoria “graphic novel” dal titolo “Impara a fare le scelte giuste…puoi cambiare il mondo”.

A far da cornice alla cerimonia di premiazione, che ha visto confrontarsi gli alunni di cinque scuole aderenti all’iniziativa sparse su tutto il territorio nazionale, è stato l’Istituto per Sovrintendenti della Polizia di Stato di Spoleto. Qui, i 180 ragazzi hanno approfondito temi quali il bullismo, il cyberbullismo, le dipendenze scoprendo la necessità di fare scelte libere e consapevoli, di agire secondo legalità, giustizia e rispetto sicuri che solo così si possa attivare un circolo virtuoso capace di scuotere davvero le coscienze.

Dopo aver trascorso una giornata da veri polizziotti i piccoli quindi, hanno partecipato alla proclamazione dei vincitori del concorso.

Tre le categorie in concorso. La prima “arti figurative e tecniche varie” sul tema “Con le regole si vive meglio insieme”, destinata alle scuole primarie, ha visto sul podio le classi prime della scuola primaria statale San Ciro di Foggia e le classi V A e V B della scuola primaria Padre Angelo Buodo di Pravisdomini (Pordenone).

Per la seconda categoria “graphic novel” dal titolo “Impara a fare le scelte giuste…puoi cambiare il mondo”, dedicata alle scuole secondarie, medaglia d’oro alle classi III D e III E dell’istituto comprensivo n.2 Luigi Pirandello di Patti (Messina) ed alla classe III G della scuola Italo Calvino, sede Don Milani, di Piacenza. Stessa categoria, ma per le scuole secondarie di secondo grado, vince la I L del Liceo artistico Perugini di Foggia.  Terza categoria “Cine tv”, che condivide con la precedente tematica e destinatari, il primo premio è andato alle classi I A e I C dell’Istituto Comprensivo Gragnano 3 di Gragnano (Napoli).