anni60news

Castel di Lucio, 63enne arrestato per coltivazione e spaccio

Scritto il 06/08/2018
da Chiara Lazzaro

Nell’ambito di una più ampia attività finalizzata alla repressione dei reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti, organizzata dalla Compagnia di Mistretta, nella mattinata di oggi i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, unitamente ai carabinieri della Stazione di Castel di Lucio, hanno arrestato L. S. 63nne di Castel di Lucio con l’accusa di coltivazione e detenzione, ai fini di spaccio, di marijunana. A seguito di perquisizione nell’abitazione dello stesso i militari rinvenivano 250 grammi di erba già essiccata, posta dentro a dei barattoli, e pronta, secondo i Carabinieri, per essere immessa sul mercato. Il rinvenimento ha insospettito i militari che hanno dato il via ad una perlustrazione, a largo raggio, nella campagna dove l’uomo è solito recarsi. L’esplorazione ha portato al rinvenimento di 5 piante di marijuana alte di circa un metro.

Condividi: