anni60news

Blitz contro assenteisti e furbetti nella P.A., Grasso: “Presto i provvedimenti disciplinari”

Scritto il 01/12/2018
da Giuseppe Spignola

Una linea dura contro i furbetti del catrellino e gli assentisti nella pubblica amministrazione è stata annunciata dall’assessore regionale alla funzione pubblica, Bernadette Grasso. A pochi giorni dall’ultimo blitz operato contro i dipendenti assenteisti in forza all’assessorato regionale alla Sanità, infatti, non è ancora stato comminato alcun provvedimento nei confronti degli indagati, tantomeno delle undici persone finite agli arresti domiciliari. L’esponente nebroidea del Governo ha dichiarato che la Regione sta solo aspettando che la Procura invii gli atti dell’indagine per avviare la sospensione. L’assessore Grasso ha anche precisato che per tutti gli altri funzionari scoperti dalla Guardia di Finanza fuori dagli uffici in orario di lavoro, scatterà subito il procedimento disciplinare. Dunque, per far scattare immediatamente i provvedimenti e le sanzioni disciplinari, non sarà necessario attendere il processo giudiziario o la sentenza.