anni60news

I Nebrodi battono i denti: miglioramento dal pomeriggio

Scritto il 05/01/2019
da redazione2

E’ atteso per il primo pomeriggio un generale miglioramento delle condizioni del tempo sul settore tirrenico della provincia di Messian dove anche stamattina si è assistito a qualche sporadico fenomeno di nevicate sotto i 200 metri.

In nottata la neve è caduta sulle isole Eolie. Si sono svegliate ammantate di bianco le cime di Vulcano, Stromboli e Salina, ma i fiocchi sono arrivati anche a Lipari.

I collegamenti marittimi continuano ad essere difficoltosi per il mare ancora molto mosso, forza 6-7. Vulcano, Lipari e Salina sono collegate con Milazzo. Le altre isole da tre giorni sono isolate. 
Temperature ancora rigide sui rilievi con Floresta e Mistretta che hanno sfiorato i sette gradi sotto lo zero, mentre sulla costa si è arrivati a toccare i due gradi sopra lo zero. Nevicate abbondanti a Longi, Galati Mamertino, Castel di Lucio, Cesarò, Castell’Umberto e tra Cesarò e San Fratello. Disavventura a lieto fine per quattro ragazzi di Militello Rosmarino che sono rimasti bloccati nella neve nel tentativo di raggiungere il lago Maullazzo. I giovani sono stati salvati dalla squadra di volontari del Club Aquila di Alcara 4×4.

Ecco alcune delle foto più belle di questa prima nevicata dell’anno.